Drops - la valuta di Zwift

Come spiegato in un precedente articolo, pedalando sulla piattaforma di Zwift si acquisiscono due ricompense:
  • I punti esperienza, o XP points, che permettono di avanzare di livello

  • Le "drops", le goccioline di sudore, che sono la valuta con cui è possibile fare acquisti all'interno del gioco

Il saldo delle vostre Drops lo trovate, una volta entrati nel gioco, nel menù di pausa, in alto a destra.
Ricordiamo che i kit e le skin (maglie, caschi, scapre, etc) che si sbloccano con i punti XP, passando di livello, sono solamente migliorie estetiche al proprio personaggio, e non hanno alcun impatto sulle prestazioni durante le pedalate.

Con le Drops è invece possibile acquistare biciclette e ruote, che hanno un deciso impatto sulle prestazioni; voi farete sempre la stessa fatica, o detta in maniera più scientifica, esprimerete sempre gli stessi watt.
Ma a fronte dei watt espressi, bici e ruote più aerodinamiche in pianura vi permetteranno di raggiungere una velocità più alta, e quindi in ultima istanza di fare più chilometri a parità di tempo e wattaggio rispetto ad un vostro amico, o avversario, che usa bici e ruote di qualità inferiore (meno aerodinamiche).



In salita la caratteristica che vi farà, sempre a parità di watt espressi, avanzare più rapidamente sarà invece la leggerezza di biciclette e ruote; più saranno leggere, meno watt andrete a sprecare per vincere la forza di gravità di portare in cima alla salita il vostro equipaggiamento, concentrando la maggior parte dei watt a vincere la gravità per spostare il peso del ciclista (cioè voi!).

Diciamo subito che, a differenza di molti videogame multiplayer online (cui Zwift può essere parzialmente assimilato), che permettono di acquistare valuta virtuale attraverso il pagamento di valuta reale (esempio: 100.000 "dobloni" per 3,99 euro), e quindi di progredire nel gioco più velocemente (o acquistare oggetti/armi più potenti), su Zwift questo non è possibile!
Infatti l'unico modo per guadagnare le Drops è semplicemente pedalare e...sudare!
Le drops sono quindi direttamente collegate allo sforzo che facciamo.

Ci sono diversi parametri che influsiscono sulla velocità con cui guadagnamo le Drops, compreso il sesso, la distanza percorsa, la pendenza delle salite che percorriamo, etc, ma all'atto pratico possiamo semplificare in maniera ragionevolmente accettabile indicando che più calorie bruciamo (quindi più fatica facciamo) e più velocemente guadagneremo le Drops.

E' evidente che più km facciamo e più fatichiamo, più è ripida la salita e più fatichiamo, e quindi in ultima istanza andiamo a consumare più calorie, e quindi ad acquisire più velocemente le drops.




Se ve la cavate con l'inglese potete leggere un articolo molto dettagliato ed interessante su Zwift Insider che ha fatto analisi più precise; riassumendo, pedalando per 1 minuto a 300w costanti, in pianura si acquisiscono meno di 500 Drops, mentre in una salita al 9% se ne acquisiscono quasi 800, quindi a parità di watt espressi Zwift premia molto di più chi scala le montagne piuttosto che chi fa time trial in pianura.

La cosa molto interessante è che le drops si acquiscono anche in discesa! E ad un ritmo molto veloce, non certo pari a quello della salità stessa, ma comunque non certo disprezzabile. Questo però a patto...che pedaliate! Sì, perchè se in discesa non pedalate, ma andate giù solo con la forza di gravità, chiaramente il vostro batttito cardiaco rallenta e consumate meno calorie. E, come sappiamo, meno calorie, meno drops.

In alcuni casi specifici (velocità di almeno 58km/h e discesa superiore al 3%) se non pedalate il vostro personaggio entra in modalità "supertuck", ovvero si mette seduto sul tubo orizzontale della bici in posizone superaerodinamica e scende molto velocemmete e senza fatica, ma le Drops si arrestano completamente, non ne guadagnate più nemmeno una fino a che non riprenderete a pedalare!

Ci sono anche altri due modi per guadagnare Drops; il primo è ricevere dei Ride On dagli altri ciclisti, perchè farà radoppiare per 15 secondi la velocità con cui le guadagnerete.
Il secondo è passare di livello, in quanto ad ogni livello che termina per 5 (quindi 5, 15, 24, 35 e 45) ci vengono regalate 25.000 Drops; mentre ad ogni livello che termiona per 0 (quindi 10, 20, 30, 40 e 50) ci vengono addirittura regalate 100.000 Drops!


In un prossimo articolo andremo ad approfondire il Drop Shop, in "negozio" di Zwift, scopriremo quali bici e ruote sono più aerodinamiche, e quali più legegere, e daremo qualche consiglio per gli acquisti.
Voi avete già fatto qualche acquisto? Quali sono state le vostre prime scelte? Scrivetelo nei commenti!

Commenti

  1. Io ho preso Cannondale Supersix e ruote Enve, chissà se ho fatto bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Supersix Evo è un'ottima bici, dai test è la 6^ miglior bici per scalare, ed in pianura pur non essendo tra le migliori è comunque più veloce della media. Di ruote ENVE ce ne sono tante, dipende da quali hai comprato, e per farci cosa! Ad esempio le 3.4 sono le secone migliori in salita, ma sul dritto vanno relativamente poco: le 7.8 invece sono velicissime sul dritto, molto meno in salita! :-)

      Elimina

Posta un commento