L'Alpe du Zwift

L'Alpe du Zwift è la seconda più lunga, e ripida, salita cronometrata su Zwift; ha perso il primo posto a luglio 2020 con la presentazione delle due route sul Mont Ventoux, nel nuovo mondo della Francia.

Come i più smaliziati di voi avranno già immaginato, si tratta di una replica esatta dell'Alpe d'Huez, una delle salite più iconiche del Tour de France; parliamo di un "mostro" di 12,2km con 1036m di dislivello, per una pendenza media dell'8%.

In Zwift solo due salite sono più ripide dell'Alpe e del Mont Ventoux, ma sono molto più corte, e nessuna delle due è cronometrata individualmente; per vedere il tempo sul segmento dovrete andare su Strava.
  • Radio Tower Climb, o "Bonus Climb" come è chiamata nel gioco, ovvero la salita alla torre radio che comincia in cima all'Epic KOM; è lunga solo 1,09km ma ha una pendenza media del 14%. Se la fate a tutta vi assicuro che non ve la dimenticate facilmente
  • Bologna Climb, o semplicemente la Salita al Santuario della Madonna di San Luca; fa parte del percorso speciale Bologna TT, che ricalca la prima tappa del Giro d'Italia del 2019. E' lunga 2,06km con una pendenza media del 10%. Non è violenta come la Radio Tower, ma è lunga il doppio, e vi assicuro che anche questa fa malissimo. Anzi, a mio parere fa MOLTO più male questa
Tolte quindi questa due eccezioni l'Alpe du Zwift è, assieme al Mont Ventoux, una delle due regine della sofferenza di Zwift.



L'Alpe si trova nel mondo Watopia, e non esiste una route specifica col suo nome; per scalarla dovrete quindi selezionare uno dei 5 percorsi che prevedono di visitarla.

IMPORTANTE: per poter accedere all'Alpe dovete essere arrivati almeno al livello 6!
  • Road to Sky: Distanza 19.9km, Dislivello 1144m. La più breve e diretta in assoluto (ma NON è disponibile nei meetup; solo free ride oppure eventi)
  • Tour of Fire and Ice: Distanza 25.1km, Dislivello 1166m (una manciata di km più della precedente, e la via più breve selezionabile per un meetup sull'Alpe)
  • Quatch Quest:Distanza 45,9km, Dislivello 1683m (doloroso ma onesto)
  • Four Horsemen: Distanza 89.3km, Dislivello 2112m (qui vi fate male)
  • The Über Pretzel: Distanza 128.3km, Dislivello 2,335m (qui vi fate malissimo)

I primi due percorsi sono praticamente identici; il secondo ha 6km in più in free ride e meetup, mentre la versione degli eventi è lunga 28km perchè parte più indietro, ed è praticamente tutto piatto tranne la piccola scalatina prima della giungla, di 2,5km al 3%.
Attenzione però, perchè dei 2,5km, i primi 500m sono all'8%, poi spiana; vi dà un piccolo antipasto di Alpe in anticipo! Misuratevi su quei primi 500m, ricordandovi che l'Alpe ha la stessa pendenza, ma è 24 volte più lunga! 😈

Gli altri tre percorsi sono da stomaci forti e gambe leggere...o meglio, da chiappe leggere, e le mie chiappe pesanti digeriscono malissimo tutti quei metri di dislivello!
Quatch Quest l'ho fatto, e mi ha veramente bastonato! Ha tuttavia un dislivello contenuto, ma soprattutto un numero di chilometri piuttosto ridotto.
Gli ultimi due invece dovrò proprio essere in giornata masochista per farli!


 

L'Alpe è formata da ben 21 tornanti; questi sono tutti numerati e cronometrati, in quanto l'interfaccia del gioco durante la scalata dell'Alpe cambia sensibilmente!
A sinistra ci sono i segmenti cronometrati tra un tornante e l'altro, mentre a destra l'elenco degli altri rider si riduce, e appare una cartina molto più dettagliata che vi guida curva per curva; potete vedere bene l'interfaccia speciale dell'Alpe nell'immagine qui sopra.

Non vi svelo troppi dettagli, vi lascio godervela un po' da soli la prima volta che la proverete!

Quel che posso anticiparvi è che i primi 3/4km sono quelli più duri fisicamente, perchè la salita è quasi tutta tra il 10% ed il 12%.
La parte centrale vi aiuta perchè spiana (per modo di dire...) leggermente con tratti anche sotto al 5%, e nel frattempo sarete belli caldi.
La parte finale torna a farsi ancora molto ripida, quasi come la prima; qui lo sforzo non è più tanto fisico, quanto mentale; sarete stanchi, sudati e sentirete due macigni al posto delle gambe. Se vi siete alimentati bene prima della partenza, ed idratati bene durante, dovreste comunque essere in grado di chiuderla stingendo i denti, sapendo che il bersaglio è a portata di mano!

Durante la salita ci sono 3 punti in cui potrete prendere dei power-up; vi appariranno sulla cartina a destra. La cosa difficile è che vi apparirà anche un tempo limite per raggiungere il punto dove si trova il power-up; se sforate il tempo, il power-up è perso!

La ruota a premi in cima all'Alpe

Una volta arrivati in cima, Zwift vi ricompenserà con l'apparizione di una "ruota della fortuna", attraverso la quale potrete vincere delle skin estetiche (dei guanti ed un caschetto specifici che si possono ottenere solo in cima all'Alpe), dei bonus di punti XP, oppure se siete molto fortunati c'è la possibilità di imbroccare la casella fuxia con lo stilema della bici (la vedete nella foto sopra...ovviamente a me la ruota s'è fermata uno step prima, sul caschetto! 😓), che è il premio più ambito.

Contrariamente a quel che potreste pensare il premio speciale non è una bici, bensì un paio di ruote, le Meilenstein Lightweight; queste sono le ruote più leggere in assoluto su Zwift, sono le regine delle scalate! Non è possibile acquistarle in alcun modo; l'unico è vincerle in cima all'Alpe.

Le Meilenstein Lightweight

Io ad oggi ho scalato l'Alpe 5 volte (aggiornato al 17/5/20) e non le ho mai vinte, mentre ho ottenuto più volte i guanti ed il caschetto; quando la ruota della fortuna finisce su un premio che già possedete, vi vengono regalati al suo posto 250 punti XP.

Mi consola il fatto che che c'è chi ha fatto l'Alpe 10, 15 o 20 volte, e le ruote non le ha ancora mai vinte...vi terrò aggiornati nel caso le vincessi prossimamente!

Per concludere, se scalerete l'Alpe 5 o 25 volte (ovviamente anche non nello stesso giorno!) vincerete i relativi badge premio, che porteranno in dote anche dei punti XP. Io di recente preso il badge di Avid Climber per le 5 scalate...mentre il Masochist, che comporta 25 scalate dell'Alpe, non sono così sicuro di volerlo mai prendere!
Non entro oggi in dettaglio nel discorso "watt farlocchi" piuttosto che "ah ma hai il rullo smart settato con difficoltà 0%", "hai i rulli senza resistenza", oppure "ci hai messo meno di Pantani, smettila di bere"! Ci sarà un articolo dedicato a tutto questo!


Il dato di fatto, ad oggi, è che la settimana scorsa il Team INEOS ha fatto una gara su Zwift (la vedete nel box sopra) con i suoi atleti uno contro l'altro, sul percorso Tour of Fire and Ice, quindi terminando la scalata sull'Alpe du Zwift.

A spuntarla è stato l'attuale Campione del Mondo a cronometro, l'australiano Rohan Dennis, con un tempo di 34 minuti e 16 secondi.
Il britannico Chris Froome, che in carriera ha vinto 4 Tour de France, 2 Vuelta e 1 Giro d'Italia, ci ha messo 36 minuti e 49 secondi.

Su forum, Facebook, Strava e compagnia cantante, ogni giorno si legge di "fenomeni" che fanno l'Alpe in tempi comparabili; se andate sul segmento Strava, troverete ben 17 persone che hanno fatto un tempo uguale o inferiore a quello di Rohan Dennis, scendendo fino a 32 minuti circa.


Tuttavia la corona dei fenomeni la detiene il mister qua sopra, Achim, che il 18 febbraio di quest'anno ha fermato il cronometro a 28 minuti e 2 secondi, con una potenza media di 501W!

Gli si potrebbe quasi credere, se non che la maestrosa prestazione è stata fatta alla media di 115bpm (sono i battiti del cuore al minuto)! Se non siete pratici, 115bpm per una persona normale è una camminata a passo svelto. Lui ci ha scalato una montagna lunga 12km con oltre 1km di dislivello! 😂


Non vado oltre, questo è un articolo sull'Alpe; ci sarà tempo in futuro anche per articoli specifici sui fenomeni e sui loro rulli magici!

Voi cosa farete, proverete a scalarla? O forse lo avete già fatto? Com'è andata? Raccontatelo nei commenti!

Commenti

  1. Scalata 2 volte 1h e 14 ho durato tanta tanta fatica... e vista la prestazione non so se devo darmi alle bocce o cambiare i rulli 😜

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, tolto un meetup dove mi hanno trascinato su gli altri davanti, io ci ho messo una volta 1h24 e l'altra 1h34m, quindi io devo darmi agli scacchi probabilmente :-D

      Elimina
  2. Fatta il 6 Aprile in 1h 08'. Vera salita tosta col Mycycling.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1h8m è un ottimo tempo Leonida, complimenti! A me servono almeno 20min di più!

      Elimina
  3. Dura ma divertente ��
    Con gli élite suito
    In gara 1h e 7’
    Dopo due settimane 1h e 2’ vedremo la prossima :)
    Vedremo la prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nick, alla prossima levi altri 5min e chiudi a 57min! ;-)

      Elimina
  4. Fatta una volta, non so quanto ci ho messo, ci sono finito per caso ma so di non aver mollato fino a quando non sono arrivato in cima. Media 230-240w . Bellissimo. Lo rifarò sicuramente.

    RispondiElimina
  5. Fatta una volta, non so quanto ci ho messo, ci sono finito per caso ma so di non aver mollato fino a quando non sono arrivato in cima. Media 230-240w . Bellissimo. Lo rifarò sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai Strava collegato potresti vederlo da lì quanto ci hai messo! :-) Altrimenti rifalla, e poi torna a raccontarci com'è andata! :-)

      Elimina
  6. Fatat oggi per la prima volta...in 88 minuti..
    ma sono stracontento perché dopo 8 anni fermo ho ripreso a pedalare in quarantena sui rulli dal 11 aprile. Quindi sono felice di non aver mollato. Poi non sapendo dove era piu dura e dove spianata sono stato calmo...sennò rischiavo di scoppiare.
    Quindi tra una decina di giorni ci torno. Ride on !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la prima volta ce ne ho messi 84, e vado in bici da 3 anni e sui rulli da 6 mesi :D quindi i tuoi 88min sono un ottimo tempo! Vedrai che al prossimo giro migliorerai tantissimo! Ride on! :-)

      Elimina
    2. Il mio tracciato preferito in Zwift. In un mese su zwift lcho fatta già due volte e questo weekend andrò per la terza :-) 1hr 06 la prima volta, 57 minuti la seconda, la terza voglio andare sotto 55'🤣

      Elimina
    3. In bocca al lupo per i 55 minuti allora!!! :-)

      Elimina
  7. Ciao, dopo aver letto il tuo articolo ho voluto provare.....80 minuti 😱😱!! E per poco non muoro 😁😁. Come attenuante metto che io fino al lock down correvo solo a piedi. E che sono un ragazzo di 58 anni. Ma devo dire che mi sono divertito tanto. Adesso mi alleno un poco e riprovo, chissà magari arrivo in 79' 😁😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, 80 minuti è 4 minuti meglio di me, quindi devo solo farti i complimenti! Sono sicuro che con l'allenamento migliorerai di molto! :-)

      Elimina

Posta un commento